Dedicato a...

...tutti quei giovani girifalcesi che hanno combattuto per il vecchio manicomio negli anni 70.
Per non dimenticare che una volta i nostri concittadini a prescindere dal colore politico scesero in piazza per protestare contro chi voleva togliere l'ospedale psichiatrico da Girifalco.
Io come ho scritto sul forum non so scrivere poesie quello che mi piace fare e scrivere con la fotografia. Oggi ho aperto il mio cassetto della memoria per regalarvi queste immagini in bianco e nero, donatemi da mio padre e che raccontano di una cittadina che scese in piazza per protestare contro una ingiustizia. Allora molti giovani vennero portati in questura subendo una citazione nel casellario giudiziario. A distanza di oltre trent'anni voglio rendere omaggio a quei giovani.

Girifalcesi in piazza

La protesta

I tumulti

Il consiglio comunale

Commenti

La cosa che mi fa piacere nel vedere queste foto, è la compattezza con cui la popolazione girifalcese ha affrontato il problema o meglio il dramma dell'Ospedale. Da qualche decennio a sta parte, da quando ho cominciato a "vivere" il paese, non mi ricordo episodi simili, senza per forza sfociare in "tumulti", e a dire il vero la cosa mi dispiace.....
Sarà per caso che quando si stava peggio c'era più solidarietà?
Comunque bravo Ph3.

Ti ringrazio bourbaki ma sono fatto così, un pò dott. Jackyl e un pò Mr Hyde.
Certo quello è tuo padre ma se guardi attentamente ci sono personaggi a te noti in quella e nelle altre foto.

Questo è il piacca che più mi piace.
Nelle tue fotografie si gusta il sapore caldo del passato.

P.S. Nella terza foto, spostato verso destra,vedo un giovane alto sopra la media, non porta il cappello, senza ombrello, senza cappotto, mi sembra mio padre.
Mi piacerebbe avere conferma.