A Natale donate una parte di voi!!!

A Girifalco esistono moltissimi donatori di sangue che nelle giornate di donazione effettuate presso la locale sede Avis si presentano con molto entusiasmo a donare il prezioso liquido rosso. Ma ho sempre notato anche tra gli stessi donatori un certo timore nel dover affrontare una donazione di piastrine tramite piastrinoaferesi.
Sacca
Questa consiste nel raccogliere le piastrine selettivamente, mediante utilizzo di un separatore cellulare, con restituzione delle restanti componenti del sangue.
Separatore cellulare Schema separatore cellulare
La piastrinoaferesi ha una durata compresa tra i 70 e i 100 minuti. Con una seduta di aferesi è possibile donare un numero di piastrine fino a 8 volte superiore al quantitativo ottenibile da una donazione di sangue intero, quindi con un elevato valore terapeutico.
Le piastrine vengono impiegate principalmente per pazienti ematologici sottoposti a trapianto (purtroppo spesso sono bambini) ma sono necessarie anche in casi di gravi traumi o di operazioni a cuore aperto.
È inutile dirvi l’importanza che ricopre la donazione di piastrine da un singolo donatore, basta solamente dirvi che consentono di ridurre l'esposizione del ricevente al rischio di infezioni ed a fenomeni di autoimmunizzazione dovuti alla trasfusione di prodotti provenienti da più donatori. Queste donazioni si effettuano preferibilmente su appuntamento presso il centro trasfusionale di Catanzaro.
A Natale fate un salto al Centro trasfusionale di Catanzaro e ricordate che donare è un gesto di grandissima generosità.