Buffon E
Seleziona i messaggi da
# a # FAQ
[/[Stampa]\]
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo  :| |:
Slide-Show.net - La prima Community online di Girifalco -> Politica

#1: Buffon E Autore: FALCONIERE  MessaggioInviato: Mer 04 Ott 2006 - 7:55
    —
Ho letto il commento del grande economista, certo Buffon sulla prossima finanziaria. Credevo fosse un calciatore, invece mi sbagliavo. Grande economista. Ha esaminato nel profondo questa manovra e l'ha bocciata in maniera categorica, logicamente dopo ampi studi.
Credo sia la prima volta che a lamentarsi per una finanziaria sia un calciatore, cioè uno di quelli che guadagna in un anno all'incirca quanto io guadegnerò lavorando tre o quattro vite. Povero, mi fa pena pensare che uno come lui,al limite della soglia di povertà si vede costretto a pagare 100 - 200 euro in più. Si lamentano anche avvocati, commercialisti, dentisti, cioè gente che guadagna 700-800 eurini al mese.
Per la prima volta è questa gente che si lamenta. Forse perchè per la prima volta paga di più chi più guadagna?

#2: Re: Buffon E Autore: maurs  MessaggioInviato: Mer 04 Ott 2006 - 9:54
    —
Al massimo può mandare sua moglie a sbattere per la strada... vedrai che così non morirà di fame.
Oppure se vuole ci possiamo scambiare gli stipendi! Sarai disposto a fare il sacrificio di pagare il 43% di tasse!

Anche i Ricchi devono piangere!

#3: Re: Buffon E Autore: FALCONIERE  MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 - 12:04
    —
Da grande economista qual'è il signor Buffon continua a dire la sua sulle tasse o meno.
Per una volta che calderoli ne dice una giusta lui si lamenta. E' vero per gente che guadagna milioni di euro l'anno, quando si tratta di pagare diventa un dramma.
ma tanto questa finanziaria la pagheranno sempre i soliti noti. poveracci e statali

#4: Re: Buffon E Autore: Gianluca  MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 - 18:00
    —
Premesso che la sparata di Calderoli mi sembra una minchiata. Qualunque lavoro fai, se raggiungi un obiettivo vieni premiato (promozione o aumento di stipendio o bonus).
Non vedo perche non dovrebbe essere cosi anche nel mondo del calcio.

Poi dovessimo vincere il mondiale, la Federcalcio di certo non ci rimette. Anzi. Sapete quanto pagano gli sponsor x la Nazionale campione del mondo? O per organizzare un amichevole con la squadra campione del mondo?
Prima di sparare certe cazzate uno (soprattutto se ministro) dovrebbe farsi 2 conti.

Voi pensate veramente che tassare di piu i calciatori aiuti a risolvere la situazione economica italiana? Io dico che se tassano di piu i calciatori finisce che questi vanno a giocare all'estero (dove gia son pagati mediamente di piu).
E' giusto che tutti paghino le tasse.
Allo stesso tempo il mondo del calcio porta un bel po di soldi allo stato.
Piu giocatori forti giocano in serie A meglio e' per i club italiani. Quindi meglio e' per le casse dello stato.

Io vi cito solo un esempio, che col mondo del calcio non c'azzecca nulla, ma e' solo per dimostrare che a volte va bene accettare che qualcuno guadagni tantissimo se poi in qualche modo parte di quei guadagni finisco col migliorare le cose in Italia (dando lavoro o portanto soldi attraverso le tasse allo Stato italiano).
Un paio d'anni fa, Google ha aperto un centro in Svizzera. Se la burocrazia italiana fosse decente e la tassazione in italia fosse migliore, magari Google quel centro l'avrebbe aperto in Italia anziche in Svizzera. Sapete quanti posti di lavoro avrebbe portato? Un bel po e non posti qualunque, ma ben remunerati.
Ma noi in Italia continuiamo a prendercela con chi vuole investire o con chi guadagna tanto, come se guadagnare tanto fosse un reato. Chi guadagna tanto viene visto come il male assoluto (basta leggere i commenti che sono stati fatti su Briatore).
Avessi 2 lire non li investirei certo in Italia.

#5: Re: Buffon E Autore: Fragolino  MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 - 18:20
    —
no, in Italia abbiamo fatto molto di più per google... l'abbiamo CONDANNATA, facendoci ridere dietro dal mondo intero... sbam
http://www.wired.it/news/archivio/2010-02/25/google-condannata-dall-italia-un-pericoloso-passo-indietro-per-il-web.aspx

#6: Re: Buffon E Autore: FALCONIERE  MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 - 19:11
    —
Gianluca ha scritto:
Premesso che la sparata di Calderoli mi sembra una minchiata. Qualunque lavoro fai, se raggiungi un obiettivo vieni premiato (promozione o aumento di stipendio o bonus).
Non vedo perche non dovrebbe essere cosi anche nel mondo del calcio.

Poi dovessimo vincere il mondiale, la Federcalcio di certo non ci rimette. Anzi. Sapete quanto pagano gli sponsor x la Nazionale campione del mondo? O per organizzare un amichevole con la squadra campione del mondo?
Prima di sparare certe cazzate uno (soprattutto se ministro) dovrebbe farsi 2 conti.

Voi pensate veramente che tassare di piu i calciatori aiuti a risolvere la situazione economica italiana? Io dico che se tassano di piu i calciatori finisce che questi vanno a giocare all'estero (dove gia son pagati mediamente di piu).
E' giusto che tutti paghino le tasse.
Allo stesso tempo il mondo del calcio porta un bel po di soldi allo stato.
Piu giocatori forti giocano in serie A meglio e' per i club italiani. Quindi meglio e' per le casse dello stato.

Io vi cito solo un esempio, che col mondo del calcio non c'azzecca nulla, ma e' solo per dimostrare che a volte va bene accettare che qualcuno guadagni tantissimo se poi in qualche modo parte di quei guadagni finisco col migliorare le cose in Italia (dando lavoro o portanto soldi attraverso le tasse allo Stato italiano).
Un paio d'anni fa, Google ha aperto un centro in Svizzera. Se la burocrazia italiana fosse decente e la tassazione in italia fosse migliore, magari Google quel centro l'avrebbe aperto in Italia anziche in Svizzera. Sapete quanti posti di lavoro avrebbe portato? Un bel po e non posti qualunque, ma ben remunerati.
Ma noi in Italia continuiamo a prendercela con chi vuole investire o con chi guadagna tanto, come se guadagnare tanto fosse un reato. Chi guadagna tanto viene visto come il male assoluto (basta leggere i commenti che sono stati fatti su Briatore).
Avessi 2 lire non li investirei certo in Italia.


Gianluca il problema qui non sono gli introiti o meno. ma sacrifici uguali (si fa per dire Mad ) per tutti. Se a me lo Stato chiede di avere uno stipendio fermo al 2006 e fino al 2015, perchè non può chiedere a gente come questo signor Buffon che guadagna fior di milioni qualche briciolina del suo guadagno?
chi guadagna molto non vien visto come il male assoluto, ma come gente che pur di non pagare le tasse fa di tutto, ed il caso briatore ne è un esempio. Così come il caso di valentino rossi ecc,ecc.
Il male assoluto a cui tu fai riferimento esiste quando senti commenti come quello del signor buffon.
Caro Gianluca, rifletti. Togliere il 10% ad uno stipendio di 100 mila euro, fa vivere alla stessa maniera. ne più ne meno. Togliere 50 € ad uno stipendio di 1000 euro la differenza la fa e anche tanta.
Il signor briatore, e la sua dolce conserte invece di prendersela con chi ha fatto il proprio dovere, perchè non chiedono scusa agli italiani onesti? a quelli "costretti" a pagare fino all'ultimo centesimo?

#7: Re: Buffon E Autore: anto63  MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 - 19:21
    —
A me sembra evidente che quello di Calderoli non è altro che uno sberleffo al'Italia.

La sua battuta, secondo me, con l'economia non c'entra un tubazzo. E correttamente si è detto che una vittoria della Nazionale porterebbe molti più soldi di quanto se ne spenderebbero di premi ai calciatori

Al pari della bandiera in toilet di Bossi, al pari di "chi non salta italiano è" di Castelli, al pari del "che schiava di roma ladrona" di Marchisio (forse non è vero, ma verosimile).

Nel 2006 in vari posti del Nord, incluso dove vivo io, i Leghisti si riuinivano per tifare CONTRO la nazionale italiana. Incluso ovviamente semifinale con Germania e finale con la Francia.

Per la Lega una vittoria aì mondiali dell'Italia è una sconfitta, loro che provano piacere quando l'Italia che conosciamo va male.

Tutto qui... non scerevellatevi ad investigare sulla sensatezza di Calderoli dal punto di vista economico.

#8: Re: Buffon E Autore: Gianluca  MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 - 19:22
    —
FALCONIERE ha scritto:


Gianluca il problema qui non sono gli introiti o meno. ma sacrifici uguali (si fa per dire Mad ) per tutti. Se a me lo Stato chiede di avere uno stipendio fermo al 2006 e fino al 2015, perchè non può chiedere a gente come questo signor Buffon che guadagna fior di milioni qualche briciolina del suo guadagno?


Perche e' la legge del mercato. Perche' gente come Buffon troverebbe senza problemi una squadra all'estero.
Perche anche allo stato conviene che Buffon giochi in Italia. Se buffon gioca in Italia e prende uno stipendio di 5 milioni d'euro all'anno, lo Stato ci prende un bel po di soldi di tasse. Allo stesso tempo la Juve ci guadagna anche con sponsor/gente che fa l'abbonamento alla TV x vedere le partite e via dicendo (altrimenti non darebbe quello stipendio a Buffon).
Se Buffon va all'estero ci perde la Juve e lo stato.

#9: Re: Buffon E Autore: bourbaki  MessaggioInviato: Mar 08 Giu 2010 - 13:48
    —
Gianluca ti preoccupi che Buffon possa emigrare, quando tu e tanta gente preparata come te, vi siete visti costretti ad emigrare proprio perché Buffon e Totti vengono strapagati da società che investono più in spese di pubblicità ed immagine (spese più inique delle tasse, perché le tasse sono proporzionate al reddito, la pubblicità di pasta e benzina le pago io alla stessa maniera di quanto le paga Lapo) che in stipendi di ingegneri che brevettano prodotti da vendere ed esportare.

La legge del mercato libero che citi, funziona a patto che il mercato non sia drogato, e ne abbiamo avuto una lampante dimostrazione nell’ultima crisi finanziaria.

Se la Germania è più ricca dell’Italia, la Germania prende Buffon e l’Italia gioca il suo ruolo di depauperata dei suoi talenti, ma se ne è capace, dimostra lo stesso la sua competitività. Cosa non per forza negativa perché la povera e talentuosa, in uno scatto di orgoglio può anche vincere contro le più ricche e potenti, come successe al Verona di Bagnoli, come successe al Catanzaro di Palanca e dell’1 a 3 di Roma - Catanzaro: è il bello (il vero bello) del calcio.

Il calcio fatto di finanza dopata è quello dei Cragnotti: va al fallimento; come al fallimento va l’Italia che si indebita per trattenere Buffon, nel mentre butta al vento i danari investiti per formarti e poi lasciarti scappare all’estero.

Dove vivi in America pare funzioni la meritocrazia, qui in Italia no! Qui in Italia soggetti appartenenti a categorie ingiustamente avvantaggiate provano a perpetrare i loro ingiustificati privilegi: Buffon (forse senza neanche rendersene conto) è uno di questi.

#10: Re: Buffon E Autore: FALCONIERE  MessaggioInviato: Mar 08 Giu 2010 - 15:41
    —
Gianluca ha scritto:

Perche e' la legge del mercato. .


Quindi in nome di questa legge, i sacrifici li devono fare solo i poveracci, come d'altronde stanno facendo?
Quindi la ndrangheta che "da lavoro" è legittimata ad esistere?
Quindi siccome "io sono indispensabile" alla segreteria dove lavoro, sono esentato dal pagare pegno?
se Buffon va all'estero, saranno affaracci suoi, ma fin quando sta qui in Italia DOVREBBE, e sottolineo dovrebbe, pagare le tasse, così come avrebbe dovuto pagarle il signor imbroglione-contrabbandiere briatore Wink Wink Wink



Slide-Show.net - La prima Community online di Girifalco -> Politica


output generated using printer-friendly topic mod. Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo  :| |:
Pagina 1 di 6

Powered by phpBB © 2001,2005 phpBB Group