Voliraci!
         
Torna alla HomePage
Indice del forum Profilo Login Messaggi Privati
Cerca Lista utenti Preferiti Argomenti sorvegliati
Registrati Chat Giochini! FAQ
   
 
Vai a:  
 
 
 
Indice del forum Il meglio del Forum il libro sul comodino -
Vai a pagina 1, 2, 3 ... 9, 10, 11  Successivo
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Argomento  Rispondi  Visualizzazione per la stampa  
      Torna in alto  

Messaggio Sab 27 Nov 2004 - 0:13 - Oggetto: il libro sul comodino

Berenice

   

 
 
 
   
abbiamo parlato di cd e di musica...e ora passiamo ai libri
quali libri piortereste con voi in viaggio, magari su un'isola deserta? e qual è il libro da comodino?
io ultimamente mi sto appassionando ai gialli tutti italiani comprese le storie vere di cronaca nera...molto nera (da poco ho finito di leggere i cais di blu notte di Lucarelli)
e comunque i miei libri: i racconti di E. A. Poe
I romanzi di Camilleri, particolarmente le storie di Montalbano
La cronaca di Dino Buzzati

Tra i romanzi preferiti: Il deserto dei tartari di Buzzati, Il maestro e margherita di Bulgakov, Teresa Raquin di Zola... ealtri
sul comodino non ce n'è mai uno fisso, cambio sempre finito uno si passa al prossimo.
E voi?
GLI ALTRI DATI E LE FUNZIONALITÀ AVANZATE SONO ACCESSIBILI SOLO AGLI UTENTI REGISTRATI.
Per una migliore esperienza sul Forum senza limitazioni, REGISTRATI ora, fornendo dati REALI.
Rispondi citando
      Torna in alto  

Messaggio Sab 27 Nov 2004 - 8:02 - Oggetto: Re: il libro sul comodino

FALCONIERE

   

 
 
 
   
In ordine semplicemente casuale:

"Narciso e boccadoro" Hermann Hesse;

"Cent'anni di solitudine" G. Garcia Marquez;

"On the road" Jack Kerouac.
GLI ALTRI DATI E LE FUNZIONALITÀ AVANZATE SONO ACCESSIBILI SOLO AGLI UTENTI REGISTRATI.
Per una migliore esperienza sul Forum senza limitazioni, REGISTRATI ora, fornendo dati REALI.
Rispondi citando
      Torna in alto  

Messaggio Sab 27 Nov 2004 - 8:06 - Oggetto: Leggo poco...purtroppo!!!

pH3

   

 
 
 
   
Purtroppo la sera sono troppo stanco quindi non leggo moltissimo, preferisco farmi un giro su internet e leggere di tutto; per esempio ieri mi è capitato questo sito, dategli una occhiata:
http://www.conceptwizard.com/itl/con_itl.html
Naturalmente questo è il punto di vista di una parte, faccio questa precisazione per non scatenare "corvi" su questo post. Wink
In ogni caso il libro che in questo momento è sul mio comodino è Il sangue dei vinti di Pansa.
GLI ALTRI DATI E LE FUNZIONALITÀ AVANZATE SONO ACCESSIBILI SOLO AGLI UTENTI REGISTRATI.
Per una migliore esperienza sul Forum senza limitazioni, REGISTRATI ora, fornendo dati REALI.
Rispondi citando
      Torna in alto  

Messaggio Sab 27 Nov 2004 - 8:22 - Oggetto: Re: il libro sul comodino

Fragolino

   

 
 
 
   
  • Stagioni diverse (o Il miglio verde, Stephen King): contiene i racconti che più mi sono piaciuti del mio Re ("Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank" da cui è tratto il film "Le ali della libertà" di Frank Darabont, con dei bravissimi Tim Robbins e Morgan Freeman, sulla fuga cerebrale e fisica dalla realtà carceraria; "Un ragazzo sveglio" da cui è tratto "Apt Pupil" di Bryan Singer, con Ian McKellen pre-Magneto e un giovanissimo Brad Renfro, su un ragazzo che conosce un nazista e si dimostra peggiore di lui; "Il corpo" da cui è tratto il film "Stand by me" di Rob Reyner, con Kiefer Sutherland e una pletora di ragazzini dalla fama effimera, finiti spesso male nella vita reale dopo l'uscita del film, vedi River Phoenix morto di overdose, Corey Feldman, Jerry O' Connell ormai praticamente spariti dagli schermi...; "Il metodo di respirazione", su una donna che partorisce in auto, pur essendo stata decapitata da un incidente, con la bellissima frase scritta sul marmo al di sopra di un focolare: "E' la storia, non colui che la racconta..."). "Il miglio verde" non penso abbia bisogno di essere spiegato, film e libro bellissimi (e che pena aspettare un mese per leggere la parte successiva... il libro è uscito originariamente in 6 libretti a cadenza mensile)
  • Il fine ultimo della ragione (Tim Willocks): libro carcerario di rara violenza
  • American Psicho (Bret Easton Ellis): in assoluto, il libro più violento che abbia mai letto, manifesto degli anni ’80. Un giovane, ricco, prestante ragazzo yuppie della generazione Wall Street, continuamente impegnato ad essere a-la-page, ma che nella sua doppia vita diventa un sadico di primissima categoria... Una vita facile ma nel contempo insopportabile da cui è impossibile scappare. Non ho ancora visto il film, ma dubito possa esprimere anche lontanamente la violenza della carta...
GLI ALTRI DATI E LE FUNZIONALITÀ AVANZATE SONO ACCESSIBILI SOLO AGLI UTENTI REGISTRATI.
Per una migliore esperienza sul Forum senza limitazioni, REGISTRATI ora, fornendo dati REALI.
Rispondi citando
      Torna in alto  

Messaggio Sab 27 Nov 2004 - 11:30 - Oggetto: Re: il libro sul comodino

stevita76

   

 
 
 
   
"La casa degli spiriti" d’Isabella Allende. comodino 1
Oceano mare - Baricco Alessandro(il mio autore preferito)comodino2.
La Divina Commedia...magari adeguatamente commentata.(perdonate l'ignoranza)per l'isola deserta.
GLI ALTRI DATI E LE FUNZIONALITÀ AVANZATE SONO ACCESSIBILI SOLO AGLI UTENTI REGISTRATI.
Per una migliore esperienza sul Forum senza limitazioni, REGISTRATI ora, fornendo dati REALI.
Rispondi citando
      Torna in alto  

Messaggio Sab 27 Nov 2004 - 16:47 - Oggetto: Re: il libro sul comodino

Berenice

   

 
 
 
   
senti fragolino tu che mi sembri un appassionato o almeno conoscitore del genere hai letto qualche libro su casi di serial killer, magari storie vere, o studi su casi, indagini ecc ecc ..? mi sapresti fornire qualche titolo?

la stessa domanda vale pure per gli altri utenti...se conoscete qualche libro che parla di morti ammazzati, cronaca e serial killer, pure mafia.. (mi sto appassionando alla cosa e vorrei saperne il più possibile) datemi qualche dritta...ok?
GLI ALTRI DATI E LE FUNZIONALITÀ AVANZATE SONO ACCESSIBILI SOLO AGLI UTENTI REGISTRATI.
Per una migliore esperienza sul Forum senza limitazioni, REGISTRATI ora, fornendo dati REALI.
Rispondi citando
      Torna in alto  

Messaggio Sab 27 Nov 2004 - 16:56 - Oggetto: Re: il libro sul comodino

peperone

   

 
 
 
   
anche io amo i gialli e ho letto Poe e Dickens oltre a "misteri italiani" di Carlo Lucarelli...
ma i libri che porterei su un isola sono di Camilleri:

- il birraio di preston
- il re dei girgenti
- la gita a tindari
GLI ALTRI DATI E LE FUNZIONALITÀ AVANZATE SONO ACCESSIBILI SOLO AGLI UTENTI REGISTRATI.
Per una migliore esperienza sul Forum senza limitazioni, REGISTRATI ora, fornendo dati REALI.
Rispondi citando
      Torna in alto  

Messaggio Lun 29 Nov 2004 - 15:02 - Oggetto: Re: il libro sul comodino

mrmako

   

 
 
 
   
io non leggo molto, anzi quasi nulla tranne se trovo qualcosa che desti la mia curiosità (da piccolo tutte le sere leggevo le avventure di pinocchio)...

sul mio comodino io ho la Bibbia di cui leggo alcune pagine ogni sera prima di dormire!
Ciajo!!!
GLI ALTRI DATI E LE FUNZIONALITÀ AVANZATE SONO ACCESSIBILI SOLO AGLI UTENTI REGISTRATI.
Per una migliore esperienza sul Forum senza limitazioni, REGISTRATI ora, fornendo dati REALI.
Rispondi citando
      Torna in alto  

Messaggio Lun 29 Nov 2004 - 16:47 - Oggetto: Re: il libro sul comodino

Fragolino

   

 
 
 
   
Berenice ha scritto:
senti fragolino tu che mi sembri un appassionato o almeno conoscitore del genere hai letto qualche libro su casi di serial killer, magari storie vere, o studi su casi, indagini ecc ecc ..? mi sapresti fornire qualche titolo?

ti ho risposto in un nuovo argomento a sè
GLI ALTRI DATI E LE FUNZIONALITÀ AVANZATE SONO ACCESSIBILI SOLO AGLI UTENTI REGISTRATI.
Per una migliore esperienza sul Forum senza limitazioni, REGISTRATI ora, fornendo dati REALI.
Rispondi citando
      Torna in alto  

Messaggio Lun 29 Nov 2004 - 17:11 - Oggetto: Re: il libro sul comodino

Berenice

   

 
 
 
   
Peperone contrariamente al solito questa volta ti do ragione, adoro anch'io Camilleri e il re del Girgenti è tra i più belli, si intreccia in modo fantastico storia, mistero e fantasia. Non so se hai letto La stagione della caccia anche quello è interessante: racconta di una serie di morti per vendetta e tutto nel periodo del ottocento primi novecento...leggilo
e per quanto riguarda Montalbano non c'è che dire io ne sono innamorata, mi piacciono Gli arancini di Montalbano e L'odore della notte...anche se non c'è una vera e propria preferenza..ora aspetto di leggere l'ultima avventura (anche se ho un po' di arretrati)

Per chi non lo sapesse Montalbano è un omaggio allo scrittore Velasquez Montalban ideatore del personaggio Pepè Carvalho un commissario spagnolo amante del cibo...proprio come il nostro Salvo Montalbano nella sua versione sicula...
a proposito c'è qualcuno che ha letto qualche romanzo di Montalban per dirmi qualcosa...io per ora solo uno..e devo rifarmi
GLI ALTRI DATI E LE FUNZIONALITÀ AVANZATE SONO ACCESSIBILI SOLO AGLI UTENTI REGISTRATI.
Per una migliore esperienza sul Forum senza limitazioni, REGISTRATI ora, fornendo dati REALI.
Rispondi citando
      Torna in alto  

Indice del forum Il meglio del Forum il libro sul comodino
Vai a pagina 1, 2, 3 ... 9, 10, 11  Successivo
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Argomento  Rispondi  Visualizzazione per la stampa  
      Torna in alto  
Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group - Avalanche style
Heavily modded by MrShark - Statistiche: Google Analytics